A A A

RILASCIO PASSAPORTO MINORENNI

Dal 26/06/2012, tutti i minori, cittadini italiani possono viaggiare all'estero solo se titolari di un documento individuale (passaporto o carta di identità). Pertanto, da tale data, tutti i minori iscritti sul passaporto dei genitori, devono dotarsi di un proprio documento di viaggio.
Il nuovo modello è dotato di microchip, ma solamente dal compimento dei 12 anni di età verranno acquisite le impronte e la firma digitali.
Modalità di richiesta
La domanda per il rilascio o il rinnovo del passaporto, corredata dalla documentazione necessaria, va presentata all'Ufficio passaporti della QUESTURA di Pavia.
Solamente ai minori di età superiore ai 12 anni, al momento della consegna della domanda, vengono acquisite le impronte e la firma digitale.
 Si ricorda che le impronte digitali possono essere acquisite solamente presso gli Uffici della Questura.
 Allegati da presentare
La documentazione richiesta consta di:
 
1) la domanda debitamente compilata (il modulo è a disposizione presso l'Ufficio Anagrafe e presso la Questura oppure scaricabile in fondo a questa pagina);

2) un documento d'identità valido del richiedente;

3) due fotografie formato tessera, identiche e recenti, frontali, a volto scoperto e a sfondo bianco, conformi alle modalità previste dalla normativa ICAO di cui al punto 7 della Decisione C(2005) 409;

4) 1 contributo amministrativo di € 73,50;

5) la ricevuta di pagamento di € 42,50. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a "Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro". La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico";

6) eventuale precedente passaporto. In caso di furto o smarrimento, allegare la denuncia resa dinanzi ai Carabinieri o alla Polizia ;

7) Dichiarazione di assenso di entrambi i genitori o di chi ne fa le veci (il modulo è a disposizione presso l'Ufficio Anagrafe e presso la Questura oppure scaricabile in fondo a questa pagina);

8) Autorizzazione del Giudice Tutelare, ove necessaria.

9)Se il minore non ha compiuto 14 anni e deve viaggiare con persone diverse dai genitori bisognerà compilare anche una "dichiarazione di accompagno" (il modulo è a disposizione presso l'Ufficio Anagrafe e presso la Questura oppure cliccando sul nome del modello);

Dichiarazione di accompagno
Ogni volta che il minore di anni 14 si deve recare all'estero con persone diverse dai genitori, è necessario che al passaporto del minore sia allegata una dichiarazione di accompagno, sottoscritta dai genitori (o da chi esercita la potestà sul minore) e dall'accompagnatore e vidimata dalla Questura.

N.B.    I minori di 18 anni che si recano in Croazia non accompagnati dai genitori devono essere in possesso, oltre che del documento per l'espatrio (carta di identità o passaporto) anche di una dichiarazione di assenso all'espatrio, sottoscritta dai genitori e dall'accompagnatore in presenza dell’impiegato comunale.

Validità
I passaporti per i minori hanno una validità diversa a seconda dell'età:

  • Minore da 0 a 3 anni:validità triennale
  • Minore dai 3 ai 18 anni: validità quinquennale
N.B. I passaporti in corso di validità restano comunque utilizzabili fino alla loro data di scadenza. Anche i passaporti individuali rilasciati ai minori, anteriormente alla data di entrata in vigore della nuova normativa (25 novembre 2009), con durata decennale, sono validi fino alla naturale data di scadenza.
Si segnala che l'iscrizione del minore sul passaporto del genitore è valida fino al 26.06.2012.
Infatti da questa data il minore può viaggiare in Europa e all'estero solo con un documento di viaggio individuale.
Autore:Redazione